AGLIO OLIO E PEPERONCINO

Aglio olio e peperoncino, lo senti come suona bene?

Musica per le mie orecchie. Per la mia crisi di fame e voglia tossica di carboidrati. Potrei soddisfarla anche con un chilo di cioccolata. Ma ci tengo alla mia dignità. Preferisco optare per un piatto caldo che mi rimetta al mondo dopo una giornata estenuante.

aglio-olio-peperoncino

Aglio, olio, peperoncino. Pochi ingredienti a far la differenza, se saranno di ottima qualità. Io eccedo con tutti. La mangio agliosa, insaporita con un olio dal sapore forte e uso il peperoncino secco con semi sparsi ovunque per renderla piccantissima.

Lo spaghetto è un must e il re assoluto. Mi piace molto la consistenza di quello del pastificio tradizionale fratelli Martelli: è spesso, irregolare e trafilato in bronzo.

Adesso posso anche andare a letto. Con tutto il peperoncino che ci ho messo, sognerò mostri ma l’aglio mi difenderà sterminandoli tutti.

aglio-olio-peperoncino

PASTA AGLIO OLIO E PEPERONCINO

SHOPPING LIST:
(per 4 persone) 400 g di spaghetti, 4 denti di aglio, peperoncino fresco o secco, 10 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale

COME LA PREPARO

  • fai bollire l’acqua per la pasta, abbondante e salata;
  • dividi in 4 parti ciascun dente d’aglio;
  • in una pentola antiaderente fai rosolare l’aglio nell’olio, a fuoco medio;
  • quando l’aglio sta iniziando a imbiondirsi, schiaccialo, aggiungi il peperoncino e lascia rosolare ancora per un minuto;
  • metti da parte una tazza di acqua di cottura;
  • scola la pasta 5 minuti prima della sua normale cottura;
  • versa gli spaghetti in padella;
  • mescola e aggiungi l’acqua di cottura;
  • completa la cottura avendo cura di mescolare la pasta in modo che rilasci l’amido che la renderà cremosa;
  • a tuo piacimento, aggiungi del prezzemolo tritato

and Other Stories:

  • corri a tavola per divorare la pasta, altrimenti si incollerà!
  • se leggendo la ricetta hai pensato “facile!”, è più facile a dirsi che a farsi. Non buttarti giù, se non raggiungerai il risultato sperato. Potrebbe capitarti di:
  1. bruciare l’aglio – non distrarti! Sorveglia come una sentinella il momento in cui l’aglio sta rosolando;
  2. ottenere una pasta troppo asciutta – abbonda con l’olio in padella;
  3. ottenere una pasta insipida – anche il sale fa il suo lavoro in questa ricetta. Abbonda con la sua quantità nell’acqua di cottura, sarai già un passo avanti;
  4. ottenere una pasta che si incolla – controlla i tempi di cottura e non aver paura di scolarla troppo cruda; continuerà a cuocersi in padella.
  • per una variante ancora più gustosa, aggiungi un cucchiaino di pasta di acciughe;
  • l’aglio olio e peperoncino è anche il condimento di base del broccolo alla romana, un contorno tipico romano da provare!
  • se ami il peperoncino, non puoi perderti la ricetta della confettura di peperoncino.

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *