PASTIERA DI GRANO NAPOLETANA

A volte arriva presto, a volte un po’ più in là ma è una certezza: la Pasqua inaugura la bella stagione!

E’ il tempo di aprire le case di vacanza e far entrare il sole, è l’occasione per trascorrere qualche giorno in buona compagnia.
A casa mia sono giorni di relax per i pigri che sonnecchiano in giardino e di fermento per chi in cucina è intento a preparare.
Due giorni all’insegna delle tradizioni di famiglia. Il venerdì è dedicato ai dolci e il sabato al salato, facendo conto che l’indomani tra gli invitati arrivi una schiera di affamati corazzieri.

In questa baraonda a me spetta preparare la pastiera di grano napoletana.

Che la festa abbia inizio, venite a tavola?

tavola pasqua

colomba di pasqua

tavola con uova di cioccolato di Pasqua

SHOPPING LIST

(per 6 persone) Ripieno: 200 g di grano cotto, 50 g di latte, 20 g di burro,
50 g di cedro candito, 350 g di ricotta vaccina, 250 g di zucchero, 3 uova intere e 1 tuorli, buccia di un limone, 1 fiala di essenza di fior d’arancio, 1 bustina di vanillina. Pasta frolla: 250 g di farina, 100 g di zucchero, 2 uova intere, 100 g di burro.

COME LA PREPARO

  • prepara la pasta frolla mescolando rapidamente gli ingredienti necessari e lasciala riposare in frigorifero per 30 minuti coprendola con la pellicola;
  • in una casseruola mescola il grano, il burro, il latte e la scorza di limone portando a bollore, fai raffreddare togliendo la scorza di limone;
  • mischia con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero riducendola in crema;
  • a parte sbatti le uova intere, i tuorli, la vanillina e l’essenza di fior d’arancio;
  • unisci i tre composti: grano, ricotta, uova e aggiungi il cedro candito;
  • con un mattarello stendi la pasta frolla (lasciandone da parte un pezzetto per le strisce di decorazioni) e fodera la teglia da 22 cm;
  • versa sopra il ripieno e decora con le strisce di pasta frolla;
  • inforna a 180° per circa 45 minuti, quando la superficie sarà dorata puoi sfornare;
  • dopo 4/5 ore la pastiera sarà pronta da servire.

& Other Stories:

  • nella tradizione partenopea la pastiera di grano si prepara il giovedì così può riposare il tempo giusto, io non resisterei mai al suo profumo;
  • se i tuoi invitati sono schizzinosi come mia sorella, puoi togliere i canditi.

 

pastiera di Pasqua

Buona Pasqua a tutti!

Alessia.

Tags from the story
, ,

2 Comments

  • Complimenti, tutto molto chiaro ! Sembra quasi di essere la’ con voi mentre preparate le Vostre ricette!
    Provero’ a fare la pastiera seguendo tutto quello riportato in questo articolo!
    Grazie e buona pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *