ZUPPA DI FAGIOLI CANNELLINI E CAVOLO NERO

Zuppa di fagioli cannellini e cavolo nero, ancora un piatto al cucchiaio per superare questo gennaio che sembra non finire più.

La zuppa di fagioli cannellini e cavolo nero è una delle mie preferite, una copertina di lana calda, confortante e sostanziosa. Un “miscuglione” di legumi e verdure, dal sapore deciso, con fagioli cannellini e cavolo nero toscano.
Il cavolo nero toscano vive il suo momento d’oro proprio in questo periodo di gelate. Attira l’attenzione sui banchi del mercato per il colore verde scuro brillante e le sue foglie increspate.

zuppa-fagioli-cannellini-cavolo-nero_1

Gli ingredienti base di questa zuppa, ad eccezione di cavolo verza e pomodori, sono quelli della ribollita. Un piatto contadino della cucina toscana fatto con pane raffermo e un procedimento più laborioso e lungo di cottura perché, appunto, è bollito due volte.
Questa zuppa, invece, è arricchita con il guanciale, è un piatto unico da consumare appena cotto e accompagnare con del pane fresco.

zuppa-fagioli-cannellini-cavolo-nero_2

ZUPPA DI FAGIOLI CANNELLINI E CAVOLO NERO

SHOPPING LIST
(per 4 persone) 300 g di fagioli cannellini secchi o in scatola, 6/7 foglie di cavolo nero, 1 patata, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 porro, 150 g di guanciale, alloro, olio extra vergine di oliva, una spruzzata di vino bianco, due foglie di alloro fresco o essiccato, sale

COME LA PREPARO

  • lascia in ammollo i fagioli cannellini per almeno 8 ore;
  • inizia a pelare, pulire e tagliare a tocchetti carota, patata, porro e sedano;
  • dividi il guanciale in pezzetti;
  • pulisci il cavolo nero sotto l’acqua fredda, separa le foglie e privale dello stelo;
  • taglia 5/6 foglie di cavolo nero e metti da parte;
  • in una padella dai bordi alti, scalda l’olio extra vergine di oliva;
  • fai soffriggere e imbiondisci il porro per 5 minuti e aggiungi carota, patata e sedano;
  • versa una spruzzata di vino bianco da far evaporare a fiamma vivace;
  • unisci il guanciale e amalgama gli ingredienti;
  • aggiungi i fagioli cannellini e regola di sale;
  • copri gli ingredienti con acqua e cuoci con il coperchio;
  • una volta raggiunta l’ebollizione dell’acqua, togli il coperchio e continua la cottura;
  • dopo mezzora, aggiungi il cavolo nero tagliato a pezzetti e l’alloro;
  • nel frattempo, in un recipiente lessa a parte le fogli intere di cavolo nero;
  • dopo 40 minuti circa e quando i fagioli risulteranno cotti e consistenti ma non spappolati, togli dal fuoco;
  • servi questa zuppa molto calda, con olio extra vergine di oliva a crudo e pane fresco;
  • accompagna la zuppa con le foglie extra di cavolo nero che hai lessato, condite con olio

and Other Stories

  • vuoi cucinare questa zuppa di fagioli cannellini e cavolo nero più velocemente? Utilizza i fagioli cannellini in scatola già lessati, risciacquati e scolati dell’acqua di conservazione. In questo caso, per la cottura della zuppa, utilizzerai il brodo vegetale al posto dell’acqua;
  • se utilizzi la pentola a pressione, farà tutto lei, cuocendo questo piatto gustoso in mezzora dall’ebollizione dell’acqua;
  • a me piace tenere una quantità extra di cavolo nero lessata a parte da poter aggiungere alla zuppa oppure semplicemente da sgranocchiare e gustare da sola;
  • se ti piacciono i piatti al cucchiaio, dai un’occhiata a queste ricette proprio per te: quadrucci in brodo di pollo,  crema di zucca e porrozuppa di verdure e fagioli;

Ciao, buona giornata e alla prossima, dopo aver mangiato questa zuppa, penserò a un dolce!

 

2 Comments

  • Buonissimo! Il cavolo nero lo faccio spesso stufato con cipolla carota e pomodoro, accompagnato con una fetta di pane abbrustolita insaporita con dell’aglio. Proverò sicuramente la tua ricetta 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *